Tu sei qui

Canali e consumi: la GDO si riprende. È un buon segno?
02/09/2020
-
news

Anche nella settimana successiva a quella di Ferragosto il bilancio delle vendite in GDO si conferma positivo (+2,64%). Tra tutte le aree Nielsen in questa settimana chi si comporta meglio è il Sud (+5,22%).

Dopo aver interrotto una lunga serie negativa nella settimana di Ferragosto, la distribuzione moderna è riuscita a mettere a segno un nuovo progresso nella successiva. Dal 17 al 23 agosto le vendite sono infatti cresciute del 2,64% rispetto allo stesso periodo del 2019. Spicca la performance del Sud che ha messo a segno un balzo del 5,22%. Hanno fatto molto bene anche il Centro (+2,49%) e il Nord-est (+2,68%), mentre occupa l’ultima posizione il Nord-ovest (+1,44%).

Il bilancio del mese di agosto è così tornato in territorio positivo (+0,54%), mentre quello dal primo gennaio si è rafforzato al 2,10%. Dall’inizio dell’anno restano attardate solo Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Sardegna, che guadagnano solo lo 0,61% nonostante i forti progressi messi a segno durante il lockdown.

Quali sono i fattori di questa inversione di trend? Difficile trovare motivazioni per guardare il bicchiere mezzo pieno, più semplice ricondurre questo trend al nuovo balzo della diffusione della pandemia e alla percezione di avviarsi verso un autunno con comportamenti light ma sempre condizionati, non come in lockdown.

Per ora registriamo forte dinamismo tra le insegne. Aldi preme sull’acceleratore con due nuove aperture a Milano a fine agosto, mentre Eurospin, dopo due anni di preparativi, ha inaugurato due nuovi punti vendita in Croazia con l’obiettivo di aprirne 100 nei prossimi otto anni, così come si accelera lo smembramento del gruppo Auchan-Sma nelle diverse parti del Paese a favore delle catene locali, per rafforzare le leadership territoriali. Da segnalare l’accordo Amazon – Conad CIA per la collocazione dei Locker di ritiro presso alcuni punti di vendita della catena. File crescenti alle casse e per ora assenza di code all’esterno con ingressi contingentati. Per ora. Ne sapremo di più a fine settembre quando si paleserà l’effetto del back to school. Nel frattempo elmetto ben calato e pronti forse a nuovi ritmi emergenziali.

 

Fonte e Approfondimenti:

https://www.repubblica.it/economia/rapporti/osserva-italia/rilevazione-settimanale/2020/08/31/news/fattirato_gdo_secondo_progresso_consecutivo-265888472/