Tu sei qui

Export F&V: inizio 2019 ancora in affanno per le esportazioni italiane
29/04/2019
-
news

Continua il rapporto di collaborazione tra Bestack e Fruitimprese per l’analisi dei trend commerciali con l’estero con l’analisi dei dati di sintesi di gennaio 2019.

Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno si riscontra un calo delle esportazioni a volume del -2% e un calo del -2,7% a valore.

Analizzando per singolo comparto i volumi esportati notiamo come, a differenza di gennaio 2018 quando a calare erano solo le esportazioni di frutta fresca, sono i prodotti orticoli e agrumi a influenzare gli andamenti negativi di questo periodo. In particolare la frutta fresca torna a segnare performance positive con +14,3% a volume, agrumi -9,2% a volume, frutta secca +38,6%.

L’aumento delle esportazioni di frutta fresca è fortemente influenzato dal ritorno a valori normali della produzione di mele, mentre il calo degli agrumi è dovuto al ritorno delle esportazioni di arance su vaolri di poco superiori al 2017.

Sostanzialmente stabili le importazioni di prodotti ortofrutticoli a volume del +0,1% e in calo a valore del -7,8%.