Tu sei qui

Approfondimento statistico del nostro osservatorio sull’Export ortofrutticolo italiano: bene la verdura nonostante il calo delle patate.
23/04/2019
-
news

Continua la presentazione dei dati di analisi che conduciamo in collaborazione con Fruitimprese.

Dopo aver presentato le esportazioni dei principali prodotti frutticoli l’analisi si sposta sulle esportazioni prodotti orticoli, che nel 2018 sono cresciute dello 0,3% rispetto al 2017.

L’analisi puntuale dei vari prodotti mostra un quadro differente da quello presentato per le esportazioni di frutta e agrumi dove le buone performance erano da attribuirsi quasi esclusivamente a arance e pere, infatti per gli orticoli non ci sono prodotti con performance in export elevate.

Il 2018 ha visto un leggero calo e delle esportazioni di patate, -9%, principale prodotto orticolo esportato nel 2017.

Il pomodoro, secondo prodotto esportato nel 2018, fa registrare un calo ancora più accentuato perdendo il 35% delle esportazioni.

A fare da contrappeso troviamo gli altri prodotti orticoli che compongo la top 10 delle esportazioni, tutti con performance positive, e in particolare

Lattuga +3,81%

Carote + 5,51%

Cavoli + 3,12%

Zucchine + 25,26%

Asparagi +13,53%