Tu sei qui

Consumi F&V: Primo trimestre 2017 positivo
05/06/2017
-
news

Prosegue anche per il 2016 il monitor Bestack sui consumi ortofrutticoli italiani.

Dopo un 2015 positivo, con i consumi ortofrutticoli ripartiti dopo due anni di difficoltà e un 2016 che ha confermato le tendenze dell’anno precedente, il 2017 si apre con segnali positivi.

Nei primi tre mesi dell’anno i consumi di frutta e verdura sono stati circa 741 mila tonnellate, in crescita del 4% rispetto allo stesso periodo del 2015 quando erano state consumate 710 tonnellate. Crescono entrambe le categorie principali con la frutta che registra un +4% e la verdura un +5%. Altro elemento di analisi interessante è l’andamento del valore delle vendite che mostra come sia per gli ortaggi che per la frutta il prezzo medio sia in  aumento del 5% rispetto allo scorso anno.

L’analisi per singola specie vede buoni risultati per le fragole che grazie ad un anticipo di stagione crescono del +2%. Bene anche pere, +10%, arance +5%, clementine+5% e mele +4%. Calano invece i consumi di kiwi -5% e limoni -4%.

Per quel che riguarda gli ortaggi gli incrementi più alti sono riscontrati per insalate +10%, patate 7%, Carote +7% e pomodori +6%. In flessione i consumi di radicchi -94% e asparagi -1%.