Tu sei qui

Le innovazioni sul pack al centro di Marca 2016
18/01/2016
-
news

Il 2016 si apre con la conferma che l’innovazione sugli imballaggi è una priorità, per tutti, per la filiera, gli operatori e si spera anche per i distributori. Mercoledì 13 gennaio si è tenuto a Marca 2016 il workshop “Le tre R degli imballaggi sostenibili: Ridurre, Riutilizzare, Riciclare”, in cui sono stati presentati diversi casi di successo di aziende che hanno sviluppato imballaggi innovativi.

Ridurre peso e volume degli imballaggi, utilizzare materiali riciclabili o provenienti da fonti rinnovabili gestite in modo sostenibile, ottimizzare la logistica e migliorare la gestione dello smaltimento dei rifiuti, puntare ad arrivare a “zero scarti”, sono questi i punti chiave per un imballaggio sostenibile secondo quanto emerso dal convegno oltre che, udite udite, anche imballaggi attivi.

Sealed Air, Ilip, Tetrapack, Arca Etichette in collaborazione con Coop hanno presentato i loro casi di successo concepiti per raccontare il prodotto attraverso l’imballaggio, riempendolo di valori in linea con il prodotto contenuto, sempre più interattivo e sostenibile. Esposizione a punto vendita più impattante, semplificazione della logistica, l’utilizzo di materie prime certificate e sostenibili, tutti temi la cui importanza è stata sottolineata durante la presentazione dei casi, e tutti temi che gli imballaggi in cartone ondulato possono portare come punti di forza.

L’inizio del 2016 sta fornendo spunti interessanti sull’evoluzione del mercato degli imballaggi in Italia, e le prime indicazioni mostrano come le strade intraprese in questi anni, su nuovi format espositivi, sostenibilità ambientale e aumento della shelf life dei prodotti, possano portare nel prossimo futuro vantaggi tangibili per gli imballaggi in cartone ondulato.