Tu sei qui

“Spettacoli alla Frutta”: ecco i vincitori del primo contest nazionale che ha portato l’ortofrutta a teatro
17/06/2019
-
comunicato stampa

Bestack, il consorzio dei produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta, annuncia i vincitori della prima edizione della rassegna dedicata alle compagnie teatrali amatoriali e alle eccellenze ortofrutticole del BelPaese  
 
15 premi tematici (200 euro), un vincitore assoluto (1.000 euro)
 

Cos’hanno in comune l’ortofrutta e il teatro amatoriale? Questi due mondi, apparentemente distanti e non comunicanti, sono in realtà uniti da un fil rouge: quello della passione. Ne è stata data prova a Macfrut 2019, la kermesse di riferimento per l’universo ortofrutticolo italiano e internazionale, che si è svolta a Rimini Fiera a maggio scorso. Durante la tre giorni fieristica si è infatti disputata la finale di Spettacoli alla Frutta, il primo contest nazionale di corti teatrali che porta in scena le eccellenze ortofrutticole del BelPaese, promosso dal Consorzio Bestack con la direzione artistica di Alberto Ricci
 
Il consorzio, che riunisce i produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta, si è fatto capofila di un progetto culturale e di comunicazione unico nel suo genere in Italia, che si è sviluppato durante la scorsa primavera coinvolgendo il mondo del teatro amatoriale. L’obiettivo? Comunicare in maniera più diretta e più emozionale con il consumatore finale, al fine di promuovere il consumo di frutta e verdura valorizzando al contempo le specialità e le eccellenze della produzione italiana. A questo scopo sono stati coinvolti nel progetto 13 brand leader del settore, che hanno messo a disposizione i loro prodotti e le loro storie, diventando protagonisti di brevi performance teatrali che hanno dimostrato come l’ortofrutta possa essere valorizzata attraverso lo storytelling e con approcci “non convenzionali” e smart.
 
L’arancia Oranfrizer, il carciofo Violì, la fragola Solarelli, il kiwi Jingold, la mela Melinda, il melone Mundial, l’anguria midi Perla Nera, la pera Angèlys, le pesche e nettarine Valfrutta, i piccoli frutti Delizie del bosco di Piemonte, il pomodoro iLcamone, la susina Metis e l’uva Viviana: a ogni brand erano dedicati tre corti teatrali. Anche al Consorzio Bestack erano dedicati sei corti teatrali, ispirati a due tematiche, ovvero la sostenibilità ambientale degli imballaggi in cartone ondulato e la loro azione “anti-spreco”.
 
Al termine della tre giorni fieristica di Macfrut, con voto del pubblico della fiera e di una giuria esperta, composta anche da un rappresentante per ogni brand, sono stati proclamati i vincitori del contest. I premi tematici (200 euro) assegnati al termine della prima edizione di Spettacoli alla Frutta sono 15 in tutto: Denis e Alice con il corto teatrale “Magna” hanno vinto il tema dedicato ai piccoli frutti di Delizie del bosco di Piemonte; Ilaria e Alberta vincono con il corto “Ma che pesca!” per il tema pesche e nettarine di Valfrutta; Alessandro e Azzura con “Buonasera fornitore” vincono il premio sul tema kiwi Jingold; la Compagnia delle Ventirose con “La mia ossessione” vince per il tema carciofo Violi; la Compagnia OGM per “Uva” nel tema omonimo di Viviana,Silvia D. vince con il corto "E la sera guardiamo la tv” per il tema pera Angelys; QAOS Gruppo Teatrale vince con “Ma tu lo sai cosa sono gli antociani?” il premio del tema arancia rossa di OranfrizerLa Compagnia delle Ventirose vince anche il premio per il corto “Guerriere Metis”, selezionato nel tema susine Metis; Gianfranco & Giulia con “La cantatrice fragola” vincono per il tema fragole Solarelli; Azzurra con “Fatalità” vince nel tema anguria midi Perla Nera; Alex con “Accetta il consiglio” vince per il miglior corto sul pomodoro iLcamone; Silvia S. con “L’assedio del gusto” per il miglior corto sul melone MundialPremiata nuovamente anche la Compagnia OGM per “Mela”, il miglior corto selezionato nel tema mele Melinda. Anche Bestack ha i suoi vincitori, che sono Anna Benedetta per il corto teatrale “Cambiare è semplice”, sul tema della sostenibilità del cartone ondulato, e - di nuovo sul podio - la Compagnia OGM per “Il cartone intelligente” sul tema dell’imballaggio Attivo contro lo spreco.
 
Pluripremiata la Compagnia delle Ventirose, che si aggiudica anche il premio dei premi (1.000 euro), per la miglior performance in assoluto della prima edizione di Spettacoli alla Frutta: lo spettacolo vincitore è “La mia ossessione”, corto dedicato al carciofo Violì. 
 
Ha fatto incetta di premi, quattro in tutto, anche la Compagnia OGM, realtà teatrale premiata anche dal popolo dei social network: il video della performance "Il cartone intelligente" sull’imballaggio Attivo di Bestack e la lotta allo spreco alimentare è stato infatti quello più votato dagli utenti di Facebook e Instagram.
 
Tutti i corti teatrali che hanno partecipato alla finale sono disponibili sulla pagina Facebook di Spettacoli alla Frutta, nella sezione Video:

https://www.facebook.com/pg/spettacoliallafrutta/videos/?ref=page_internal