Tu sei qui

Bestack porta la sostenibilità sui banchi di scuola con il Progetto delle Buone Idee e premia la scuola elementare di Aci San’Antonio (CT)
30/10/2014
-
comunicato stampa

La 4ª B del 1° Istituto Comprensivo “Fabrizio de Andrè” di Aci Sant’Antonio è la classe vincitrice del concorso nazionale per piccoli fumettisti in erba promosso da Bestack, consorzio dei produttori di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta. Il premio è stato una visita guidata all’oasi WWF di Trapani

Sono state premiate le classi vincitrici della seconda edizione del Progetto delle Buone Idee, un’iniziativa ludico-didattica rivolta agli alunni delle scuole elementari di tutta Italia (classi quarta e quinta) per sensibilizzare i ragazzi e i loro insegnanti sull’impatto ambientale del packaging, su una corretta alimentazione a base di frutta e verdura e sull’importanza delle risorse rinnovabili, come il cartone ondulato, materiale prezioso e amico della natura, 100% green.

A promuoverlo è BESTACK, consorzio non profit di ricerca che riunisce a livello nazionale i produttori di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta: il progetto prevede nello specifico un percorso ludico didattico nelle scuole, che comprende anche una guida online per insegnanti e genitori e delle video lezioni, e un concorso di creatività per piccoli fumettisti in erba.
 
Nell’edizione 2013/2014 del concorso, che si è concluso a fine maggio scorso, sono arrivate in finale oltre 50 classi selezionate da tutta la Penisola, dalla Lombardia fino alla Sicilia. 
Ad aggiudicarsi il primo gradino del podio è stata la classe 4ª B del 1° Istituto Comprensivo “Fabrizio de Andrè” di Aci Sant’Antonio, Catania, coordinata dall’insegnante Angela Pulvirenti e dalla preside Venera Eleonora Russo. Gli alunni hanno vinto come premio una visita guidata alla Riserva Naturale Orientata delle Saline di Trapani e Paceco, oasi tutelata dal WWF.

Durante la visita i bambini hanno ascoltato la storia della raccolta del sale al centro di accoglienza del WWF di Trapani, poi hanno fatto una passeggiata lungo le saline per osservare alcuni uccelli migratori fra cui i fenicotteri rosa. Hanno poi concluso la visita al Museo del Sale dove hanno potuto scoprire gli strumenti e le tradizioni dell’antica civiltà salinara. Nel tragitto di ritorno è stata fatta una breve sosta nel suggestivo borgo di Erice.
Medaglia d’argento per la 4ª A e  4ª B della Scuola Primaria “Madonna del Ponte” di Gubbio, mentre al terzo posto si sono classificate le classi della Scuola Primaria Sacro Cuore di Oristano.

“Il Progetto delle Buone Idee è nato con l’intento di portare la sostenibilità ambientale sui banchi di scuola -dichiara il direttore di Bestack, Claudio Dall’Agata - Quello che proponiamo ai ragazzi delle elementari di tutta Italia è un viaggio multimediale alla ricerca di comportamenti sostenibili nel mondo della carta e del cartone ondulato, per stimolare un approccio critico sul materiale di imballaggio, sulla sua provenienza, il suo utilizzo e il suo corretto riciclo. Per parlare ai più piccoli di sostenibilità ambientale abbiamo scelto Martina, una simpatica bambina nata dalla penna del cartoonist Ugo Bertotti. Anche questa seconda edizione del progetto si è conclusa con successo, e un particolare ringraziamento va alle classi che hanno partecipato, ai loro insegnanti e agli operatori dell’Oasi WWF di Trapani, che ci hanno supportato nella visita guidata. Ora invitiamo le scuole elementari a partecipare alla nuova edizione del Progetto”.
Le iscrizioni per l’edizione 2014/2015 del concorso di creatività previsto dal Progetto delle Buone Idee sono aperte fino al 30 novembre: le classi che partecipano sono chiamate a realizzare quattro elaborati grafici in formato A4 sotto forma di fumetto, illustrazione o vignetta sul tema dell’ambiente e del packaging che non inquina. Nello specifico vengo proposti quattro argomenti:  “La carta viene dal bosco e al bosco ritorna”, “L’anima del cartone è ondulata… Anche gli imballaggi hanno un’anima”, “Pulito è bello”, “Rinnovabile e Riciclabile. Nessun altro come il cartone ondulato rispetta l’ambiente”.  
Per partecipare alla selezione occorre inviare la richiesta a progettodellebuoneidee@bestack.com.

Oltre al concorso di creatività, in tutte le scuole coinvolte dal progetto anche per l’anno scolastico 2014/2015 è prevista un’attività di formazione per gli insegnanti e i genitori degli alunni delle classi quarte e quinte, su temi quali il rispetto ambientale, i consumi sostenibili, la produzione sostenibile di carta e cartone e i benefici ambientali nella produzione e consumo di imballaggi in cartone ondulato. Nella piattaforma web dedicata al Progetto delle buone idee saranno inoltre disponibili una guida per l’insegnante/genitore composta da quattro schede didattiche che hanno come protagonista Martina, e quattro video lezioni di circa 5 minuti l’una, dove il fumettista esperto esemplifica in forma illustrativa i contenuti delle quattro schede secondo la propria creatività e rivela i trucchi per realizzare un vero fumetto.